UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

  DORA - EROSPEA   L'HO PORTATO SULLA TUA   Io non li strappo i fiori; e tu lo sai – non ti conosco -. ma può capitare. come il moschino sul collo stamattina, pizzicato nell’ombra dove l’occhio in schiena non è bastato. […] Mi parlavi direttamente col favo di bocca sul miele dell’osso messo … Leggi tutto UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Annunci

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

  Natale mi ha chiesto di curare l'appuntamento di oggi. E ho pensato: stasera, per una sera, lasciamo la voce critica in 'silenzio' Natale Pace ATTO ULTIMO -  SCENA ULTIMA L’uomo, seduto sul grande scoglio, gambe ripiegate (come la sirenetta danese), offre il fianco alla platea, ma scruta l’orizzonte marino pronto a percepirne i cambiamenti, … Leggi tutto UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

GIANLUCA BERNO   FIGURE RETORICHE Perché quando si parla di retorica si associa alla parola un gran disgusto e la si tratta come cosa tossica, quasi piccione malato, o trambusto in piena notte nato ad assordar? L’autore ha ben bisogno che si bagnino i versi alla fontana delle Muse e che di bell’ingegno s’inghirlandino le … Leggi tutto UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano