UNA POESIAPER LA SERA

 

EROSPEA

Erospea

 

SI SPOGLIA IL FIATO

Il vento veste le reti, tu soffia la sottana che non si porta più
o nel sensuale dei giochi d’amore, mentre scopri la sottana e
dimentichi i giochi d’amore, così le reti rivestono il vento, tu
soffia, perché a fermarsi si perdono le forme nella seta, poi si
trovano le forme con la seta, il vento e
le reti, la vulva e la conchiglia
menarca di farfalle

[…] Ci voleva una lirica
per questa trama e
una ninna nanna di notte, a lenire nel dolce
le fessure e le mani; ma tu soffia,

il vento veste le reti, le reti vestono il vento,
si spoglia il fiato [    ]

 

Annunci

5 pensieri riguardo “UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...