ALEXANDRA MC MILLAN

alexandra_mc_millan

IL SILENZIO LUCENTE DELLA SERA

Quando la sera mi viene incontro

ha un silenzio lucente,

un suono invisibile, ma preciso

e metallico, come lo scatto

della trappola inesorabile del vuoto

che si attorciglia

al canto notturno dei lampioni

negli angoli nascosti, tremanti di luce.

Quando vado incontro alla sera

col suo dolore concavo,

dolce come la pioggia,

la vita cambia le geometrie,

confondo preghiere: angelo di dio

che sei il mio custode

rimetti i miei debiti.

Angelo delle carezze

toccami il cuore e il ventre,

chiedi e ti sarà dato

bussa e ti sarà aperto.

Sia benedetto il tuo nome,

Dio madre di tutte le creature.

Sono le cifre della carne,

sulla nostra corona

ogni spina ha una rosa

per ogni ferita un dono,

e il rosso del sangue allora

si confonde con la sera

col sole che si riempie

del fuoco del cielo,

e noi alla fine guardiamo le stelle

per regolare l’infinita rotta

verso il lento mistero delle cose.


<<Sono un intempestivo viandante (da un verso di Pablo Neruda: “intempestivo viandante, persona senza vestito e senz’oro, idiota puro ed errante”, perché viaggio su strade che non conosco per arrivare dove non so. Tra deviazioni, distrazioni e vie traverse non so neanche se da qualche parte ci arriverò davvero, comunque, nell’attesa, cerco di godermi il panorama>>.

Sono le parole di presentazione al blog

Intempestivo Viandante  https://intempestivoviandante.wordpress.com/ che Alexandra Mc Milan cura da marzo 2013. Dentro c’è tutta Alexandra con il suo amore per la “parola” (Ho sempre avuto molto amore e molto rispetto per le parole… Sono stata avvocato, oggi sono traduttrice e tengo corsi di inglese, ancora una volta dunque mi trovo a che fare, non a caso, con le parole). Con le parole la Mc Millan compone delicatissime liriche, romanzi (IL BOSCO, IL PAESE INFELICE) e racconti (ALL’INFERNO E RITORNO)che potete trovare sul blog anche a puntate. Lei si ritiene più narratrice che poetessa, ma soprattutto con le poesie sta facendo incetta di premi e segnalazioni in numerosi concorsi letterari e quindi credo che stia cambiando idea.

Alexandra Mc Millan è nata e vive a Genova, è stata avvocato, ma, come detto, attualmente è traduttrice e tiene corsi d’inglese.

La poesia che Alexandra ci regala IL SILENZIO LUCENTE DELLA SERA la commento utilizzando la motivazione con la quale alla nostra poetessa è stato assegnato recentemente un premio letterario. Non era riferito a questa composizione, ma mi è sembrato molto pertinente anche con i versi di questa sera.

“Lirica molto intensa, di travolgente passionalità, costruita sapientemente dall’autrice con il continuo alternarsi di immagini che fondono il contatto tra corpi bramosi di incontrarsi e la musica che essi sono in grado di creare con la loro perfetta armonia. Che sia il ritmo di una cavalcata, la regolarità di una danza o l’improvvisazione di un virtuoso del jazz, alla fine non farà troppa differenza. Non si riscontra ombra di banalità in tutto ciò che viene esternato in questi versi, piacevolmente scorrevoli, come l’acqua in essi citata, e guidati da un desiderio volutamente lasciato libero di essere sé stesso. È praticamente impossibile rimanere inermi di fronte alla tempesta emotiva che viene trasmessa, parola per parola, da Alexandra Mc Millan, che con questa poesia dipinge un quadro composto da mille sfaccettature ma dal significato straordinariamente univoco: portare finalmente nuova musica al corpo”.

Annunci

10 pensieri riguardo “UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

  1. Felice di ri-trovarti, Alexandra, ‘Intempestivo viandante’ …
    T’aspettavo, t’aspettavamo…
    In silenzio m’unisco, leggendo e forte sussurrando, a questo tuo testo, lode e mistero, di creature lucenti…

    Liked by 2 people

  2. Stupenda anche questa, ho apprezzato moltissimo questa confusione di preghiere perché, invece d’ingarbugliare il significato, ne dona uno nuovo agli stralci, curiosamente più coerente di quanto possa sembrare. Potrei definire quel passaggio l’ultima evoluzione della tecnica del centone, un gioco raffinato che bisognerebbe ogni tanto recuperare.

    Liked by 1 persona

  3. seguo da un pò il blog di Alexandra e mi piace il suo approccio vivace alla vita. In questa veste poetica ho apprezzato molto la passione che se ne coglie, un misto di preghiera e di consapevole appartenenza a questo mondo. Un mondo a tratti complicato come complicato è il suo muovere quotidiano. Ma i versi di Alexandra sono profondamente intrisi del senso intimo del credere e di un meraviglioso anelito di pace.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...