NATALE PACE

Mi riprendo in punta di piedi il mio piccolo spazio serale, chiedendo scusa a qualche amico poeta in attesa e a Dora che non ho neppure informato. Capita all’improvviso che il silenzio della casa, il buio ormai avanzato, la notte minacciosa incombente…. tutto agisce per aprire la mente alla poesia. Vengono prepotentemente versi e non sempre riesci a tenerteli dentro (ma perchè poi?). Sentivo il bisogno di scrivere i pensieri e condividerli, altrimenti mi scoppiavano dentro, mi scoppiava la testa e il cuore. Ve li offro con mortificate scuse e un po’ di pianto al cuore.


le Eolie al tramonto dalla mia barca
dav

SARANNO COSI’ LE SERE?

 

Dunque,

saranno così le sere dell’ultima vita? M’attarderò,

mentre s’arrossa il tramonto,

di cicale al frinìo nel tardo ormai autunno?

 

Respiro piano il silenzio per non destare il cuore

che ancora reclama amore, maledetto!

Ma il buio

opprime anche il silenzio, ghiaccia pareti mute,

lacera giorni che passato si fanno. Saranno

queste le mie sere o sarà ancora vita

almeno quel vagito di bimbo, lontano oltre il buio,

oltre il silenzio?

Annunci

10 pensieri riguardo “UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

  1. Non domande da poco, ed è questo che fa grande una poesia che vuol indagare ciò che sta dentro di noi, una poesia che vuole essere lirica; e io, che sono uno che tende a non scriverne, ho molto apprezzato la verità di questi sentimenti, la profondità del pensiero, la ricerca di una risposta. Insomma, non sarò certo io a lamentarmi se l’inventore della rubrica impiega bene lo spazio 😉

    Liked by 1 persona

  2. una sorta di consapevolezza aleggia tra i versi, come se volesse sapere del tempo e della sua transumanza.
    Oltre il silenzio? Già cosa chiedere a quell’oltre che in qualche modo chiama!
    Atmosfera da grande penna con risvolti intimi che ne fanno una lettura importante. Grazie

    Liked by 1 persona

  3. Bentrovata la tua sensibile amicizia, Dina. Un abbraccio a te. Volevo dirti che nel volume INVITI SUPERFLUI – UNA POESIA PER LA SERA che raccoglie le poesie del 2016 in quella rubrica accompagnati anche da alcuni commenti significativi, ce ne sono anche tuoi. Ti abbraccio forte.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...