Vuoi entrare a far parte del Circolo16? Dimostralo!

Scrivi per noi una Prova di Rabbia.

Il tema è libero e potrai scrivere una poesia o un racconto non più lungo di
1000 battute. Hai solo un vincolo: la rabbia.

La rabbia è una malattia e si trasmette quando un animale infetto graffia o morde un altro animale o un uomo. Il termine deriva dal latino rabies, “follia”. Questo, a sua volta, può essere correlato a rabhas in sanscrito, “fare violenza”. In greco deriva dalla parola lyssa, da lud o “violento”. Wikipedia

Perché Circolo16 vuole una Prova di Rabbia per accettarvi tra i suoi autori?

Risponde il sommo poeta Dante Alighieri quando in purgatorio dice:

d’iracundia van solvendo il nodo

Se non vi sentite persi nella nebbia e non avete nodi da sciogliere troverete di certo blog più adatti alle vostre esigenze o in alternativa potreste scrivere romanzi rosa e pubblicarli su Amazon. Lo spirito del Circolo16 si nutre dell’infiammazione acuta dei nostri cervelli, il bruciore ardente che muove le dita e vi spinge a scrivere per voler cambiare le vostre vite.

La prova di Rabbia è l’esame richiesto per accedere alla famiglia di autori del Circolo16.

In cosa consiste? Tre semplici passi:

1.Dopo aver richiesto l’invito attraverso il modulo nella pagina Partecipa, riceverai la email con le direttive per presentare la tua Prova di Rabbia.

2. Lo sai che la rabbia è contagiosa?
Il passo successivo è postare il tuo testo tra i commenti di tre blog e indicarne gli indirizzi web alla fine della prova. Come sceglierli? Fai tu. Tra quelli che segui e che ti piacciono, quelli che odi, tre blog presi a caso. Meglio se il post sotto al quale pubblicherai la tua Prova di Rabbia riguardi gattini, maccheroni alla norma, viaggi sulla luna. Vogliamo vedere che reazioni susciterà.

3.Per ultimo: inviaci il testo in risposta alla mail che hai ricevuto, completo dei tre link ai post che hai commentato così verificheremo la correttezza dello svolgimento.

Nel caso in cui l’esito della prova sia positivo otterrai l’invito per scrivere su Circolo16. In caso contrario beh ciao ciao, aria, fanculo. I criteri di valutazione sono soggettivi quindi potrai persino…arrabbiarti. Siamo persone e viviamo di emozioni e questo blog infondo cos’è se non un lungo viaggio nel profondo di noi stessi?

Hai superato la Prova di Rabbia? Bene, sono contento per te. Adesso puoi leggerti le Regole di Pubblicazione (in arrivo). Sgarrale una o due volte e sei fuori. Questo per essere chiari.

Annunci

3 pensieri riguardo “La prova di Rabbia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...