Ultimi articoli
Poesie

Un uovo

  Un uovo sodo son diventato. Non c’è più spazio per nulla, solo un unico pensiero mi attraversa il guscio scheggiato. Vorrei navigare nel candore di infinite possibilità irradiato da un sole che mai si spegne. Ma sono un uovo sodo imprigionato nel vuoto della mia debolezza. Continua a leggere

Articoli letterari/autori/Blog/Leggere/Letteratura italiana/Lettere/Libri/Poesie/Scrittori/Scrivere

Lettera inedita – Ermengarda a Manzoni

di Gianluca Berno Una nuova lettera d’una donna alquanto insoddisfatta al suo autore. Questa volta, in omaggio all’Adelchi manzoniano, dal quale è tratta la vicenda, il metro sarà proprio quello del Coro II, in cui Ermengarda muore di dolore: sestine doppie di settenari, le stesse del Cinque maggio, con rima alternata, i versi dispari sdruccioli – per convenzione … Continua a leggere

La data sulle foto.
Blog

La data sulle foto.

Le date sulle foto creano riferimenti che inseriscono l’immagine in un tempo astratto, preciso ma irraggiungibile e misterioso. Il tempo è la nostra unità di misura per la distanza dei sentimenti, delle emozioni, dell’archeologia delle esistenze, del dolore. L’attimo datato colpisce di più e riusciamo a dargli vita e importanza maggiore, anche in immagini di … Continua a leggere

Blog/Racconti/Scrivere

Grottesco sipario cittadino (racconto di Alexey Alberti, settembre 2016).

(Incluso nella raccolta “Fast Writing 2016” edita da Edizioni Ensemble: http://www.edizioniensemble.it/prodotto/fast-writing-scritti-rapida-consumazione/ Acquistabile anche nei siti di Amazon, IBS, ecc. …). Leggete il racconto anche nel mio sito: https://alexeyalbertiblog.wordpress.com/2017/05/01/grottesco-sipario-cittadino-racconto-di-alexey-alberti-settembre-2016/ È piuttosto tardi: il buio sta calando su questa città dispersiva e monotona, che ormai non sopporto più. Sto guidando. La strada è oltremodo trafficata. «Diamine, oggi … Continua a leggere

Blog/Racconti

Senz’ombra (racconto di Alexey Alberti, marzo 2017).

(leggetelo, se volete, anche qui: https://alexeyalbertiblog.wordpress.com/2017/04/29/senzombra-racconto-di-alexey-alberti-marzo-2017/) Oltremisura falotico fu l’episodio che vide l’ozioso perdigiorno Richard Quentin Irishman, inoccupato quasi dall’alba dei tempi, smarrire la propria ombra. Quel nefasto giorno, a suo parere, già principiò nel peggiore dei modi: destatosi d’improvviso per via di un frastuono proveniente dall’esterno, rovinosamente capitombolò dal suo scomodo divano che fungeva, … Continua a leggere